un portale specifico su finanza ed economia

Codice Tributo 1001 a Cosa Si Riferisce

Codice Tributo 1001 a Cosa Si Riferisce

codici tributo ti consentono di individuare ogni tipo di operazione che si sta facendo con il modello F24. Non è semplice ricordarsi a memoria a cosa corrisponde ogni codice. Per questo motivo oggi cerchiamo di trattare nello specifico uno dei codici più utilizzati, il codice tributo 1001.

Scopriamo insieme che cos’è, per cosa si utilizza e a cosa si riferisce.

Che cos’è il codice tributo 1001?

ll codice 1001 si usa per il versamento dell’IRPEF ed identifica gli stipendi, pensioni, mensilità aggiuntive, conguagli e trasferte. I soggetti che sono titolari di una di queste attività, ogni mese devono detrarre dalla loro busta paga una ritenuta IRPEF, che per questo si definisce come una ritenuta alla fonte. 

Questa trattenuta ha un importo che può variare e verrà poi versata successivamente dal datore di lavoro, attraverso il modello F24. Sarà compito di professionisti, chiamati consulenti del lavoro. 

In questo caso il codice tributo che deve essere utilizzato è il 1001 e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, potrai trovare le indicazioni dettagliate per quanto riguarda la compilazione del modello F24.

Come si usa il codice tributo 1001

Nel caso di versamento di imposta attraverso il modello F24, coloro che sono titolari di partita IVA possono utilizzare e compilare i moduli per via telematica. 

Se non rientri in coloro che sono possessori di Iva, allora puoi utilizzare il modulo cartaceo inserendo il relativo tributo codice 1001. 

Questo identifica il versamento IRPEF inerente alle ritenute su retribuzione, mensilità aggiuntive, conguagli, trasferte e pensione. 

Sanzioni nel caso di errato o mancato pagamento

Questo tributo incide sui soggetti terzi, ad esempio sui lavoratori o sui titolari di pensioni. Per questo motivo è importante rispettare le scadenze. In caso contrario vi sono delle sanzioni, per errato o mancato pagamento secondo i tempi stabiliti dalla legge. Ricorda che per ogni giorno di ritardo vengono applicate delle more. 

Anche durante la compilazione del modello F24 bisogna prestare molta attenzione, poiché nel caso di errore è fondamentale sanarlo con un ravvedimento. 

Qualora tu non ti accorgessi di questo errore, sarà compito dell’Agenzia delle Entrate recapitare una cartella esattoriale oppure un avviso per la riscossione delle somme dovute e non versate.

Per questo motivo è consigliato affidarsi ad un consulente del lavoro, per la compilazione del modello evitando di incorrere in errori di distrazione. Questo perché il margine di errore è molto alto. 

Ravvedimento operoso del codice tributo 1001

Qualora tu sia venuto meno ad un pagamento, il ravvedimento operoso ti permette di metterti in regola con il versamento delle imposte.

Attraverso il ravvedimento potrai beneficiare di una sanzione ridotta, purchè vengano eseguite prima che siano avviate delle verifiche da parte dell’Agenzia delle Entrate o vengano contestate. 

Il costo da versare varia a seconda degli interessi e dei tempi del ravvedimento, oltre che dalla tipologia di violazione commessa.

In sintesi possiamo definire il ravvedimento operoso come uno strumento per deflazionare il contenzioso di natura tributaria. 

Il versamento dei tributi può essere effettuato in modo spontaneo effettuando il pagamento degli interessi moratori, dell’importo dovuto e della sanzione in misura ridotta. 

Come avviene il calcolo del codice tributo 1001?

Essendo a conoscenza dell’imponibile lordo annuo, bisogna applicare l’aliquota prevista per quello scaglione:

  • 23%se il reddito lordo non supera i 15.000 euro
  • 27% se il tuo reddito va da 15.000,01 a 28.000 euro
  • 38% se il tuo reddito va da 28.000,01 a 55.000 euro
  • 41% se il tuo reddito va da 55.000,01 a 75.000 euro
  • 43% se il tuo reddito supera i 75.000 euro

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica.Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. COINTRAFFIC BANNER: eticambio.it non è responsabile dei contenuti sponsorizzati tramite banner di Cointraffic GOOGLE ADSENSE BANNER: eticambio.it non è responsabile dei contenuti sponsorizzati tramite banner del programma Google Adsense. CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money rapidly due to leverage. 75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you understand how CFDs work and whether you can afford to take the high risk of losing your money. Cryptocurrencies can fluctuate widely in prices and are, therefore, not appropriate for all investors.Trading cryptocurrencies is not supervised by any EU regulatory framework. Past performance does not guarantee future results. Trading history presented is less than 5 years old and may not suffice as basis for investment decision. Your capital is at risk.Real Stocks - Your capital is at risk.Invitations to webinars - The content that will be discussed is intended for educational purposes only and should not be considered investment advice. When graphs & charts are used - The above chart is only an indication. The current market price can be found on the eToro platform. Earning reports - Market rumors and speculation may lead to changes in the asset price before the earnings report is released. Market analysis - Please note that due to market volatility, some of the prices may have already been reached and scenarios played out.When images with figures & data are shown - Indicative prices; current market price is shown on the eToro trading platform. AVVERTENZA SUI RISCHI Le performance passate non sono indicative dei risultati futuri. Inoltre, i prodotti con leva possono comportare un alto grado di rischio. eToro offre misure protettive per gestire il rischio in modo efficace, ma in rare occasioni è possibile perdere più denaro di quanto investito - BLOG Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001 - ICO: Gli articoli sulle ICO sono solo a scopo informativo e di notizia, non rappresentano un consiglio per l'investimento ed eticambio.it non è associato in alcun modo a nessuna ICO. Eventuali banner sulle ICO sono forniti da terze parti e non direttamente da eticambio.it, che ha un rapporto con le agenzie di marketing e non direttamente con le ICO stesse. RISCHI il tuo capitale è a rischio. Le informazioni presenti sono solo a scopo informativo e non rappresentano un consiglio di investimento. Eticambio.it è un sito web con finalità informative e didattiche ed i contenuti presenti non rappresentano ne un consiglio di investimento ne devono essere intesi come sollecito alla raccolta di pubblico risparmio. Anche eventuali strumenti finanziari presenti nel sito web sono solo a scopo informativo e didattico. I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in breve tempo a causa alla leva. Tra il 66 % e l'89% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD. Dovresti quindi considerare i rischi di perdita di soldi.

Portale di economia e finanza di Professioneseo - P. IVA IT06185950828

Cookie Policy - Privacy - Disclaimers termini e condizioni d’uso - Aggiorna le preferenze sui cookie